Indirizzo e-mail
Password
 
Dimenticato la password? ?
Indirizzo e-mail
Contatto telefonico
Italia
800 987 302
Svizzera
0800 369 255
Orari di apertura
Lun - Sab
08:00h - 22:00h
Dom
10:00h - 22:00h

Viaggiare gratis sulle autostrade croate - modalità d'uso
  1. Il cliente che prenota un alloggio dell'offerta Adriatic.hr nella stagione 2014 ha diritto al rimborso spese dei pedaggi autostradali delle autostrade croate sostenute durante l'arrivo e durante la partenza dall'alloggio prenotato attraverso Adriatic.hr nella forma di sconto per la prenotazione che il cliente fara nella stagione 2015.
  2. Il cliente che per la stagione 2015 prenota un alloggio privato fino al 31 dicembre 2014 ha diritto a un rimborso del 100 % delle spese dei pedaggi che ha pagato nella stagione 2014.

    Il cliente che per la stagione 2015 prenota un alloggio privato dal 1 gennaio 2015 fino al 31 marzo 2015 ha diritto a un rimborso del 50 % delle spese dei pedaggi che ha pagato nella stagione 2014.

    Con le prenotazioni fatte dopo il 31 marzo 2015 il cliente non ha diritto al rimborso dei pedaggi. I pedaggi rimborsabili riguardano solo quelle spese di pedaggio per il tragitto piu breve tra il punto di partenza (il punto di entrata nelle autostrade croate) e il punto di arrivo (il punto di uscita dalle autostrade croate) per gruppi di veicoli IA, I i II (secondo la cattegorizazzione HAK).

  3. Le spese dei pedaggi per le autostrade croate non includono i pedaggi per il ponte di Krk, per il ponte sul fiume Mirna, per il tunnel Učka e tunnel San Ilija.
  4. La somma massima rimborsabile per i pedaggi e di 90,93 € (tragitto: Lipovac - Vrgorac).
  5. Le spese rimborsabili dei pedaggi includono il pedaggio pagato in occasione dell'arrivo e in occasione della partenza del cliente dall'alloggio prenotato, quindi le date sugli scontrini dei pedaggi devono essere legate al periodo di soggiorno nell'alloggio privato prenotato attraverso Adriatic.hr - la data di emissione dello scontrino deve essere identica alla data di inizio soggiorno nell'alloggio prenotato o di un giorno prima, e anche identica alla data di fine soggiorno o del giorno dopo.

    Se questa condizione è soddisfatta da un solo scontrino, il cliente può ottenere il rimborso spese solo per un tragitto.

  6. Hanno diritto al rimborso spese dei pedaggi quei clienti che nella stagione 2014 hanno prenotato un alloggio privato per un periodo minimo di 7 giorni, e quelli che per la stagione 2015 prenotano un alloggio privato nella durata minima di 7 giorni. Il valore complessivo della prenotazione in ciascuna stagione non deve essere inferiore a 500 €. Nel caso in cui il cliente volesse il rimborso spese per più veicoli, il valore minimo della prenotazione (500 €) per ogni anno si moltiplica per il numero di veicoli per i quali si richiede il rimborso.
  7. Lo sconto riguarda solo i clienti abituali, il che vuol dire che il cliente nella stagione 2015 ha diritto a questo sconto solo nel caso in cui nella stagione 2014 ha prenotato un alloggio, e non lo ha disdetto.
  8. Se il cliente vuole usufruire del rimborso spese dei pedaggi autostradali nel 2015 è tenuto a inviare per posta l'originale degli scontrini dei pedaggi al piu tardi entro 15 giorni dalla fine della vacanza nell'alloggio privato prenotato attraverso Adriatic.hr nella stagione 2014. Insieme allo scontrino bisogna indicare i seguenti dati:
    • nome e cognome del titolare della prenotazione nel 2014
    • periodo della prenotazione
    • codice dell'unita di alloggio prenotata

    Le richieste per il rimborso spese dei pedaggi autostradali per le quali l'agenzia Adriatic.hr non ha ricevuto l'originale degli scontrini entro il tempo indicato non saranno prese in considerazione.
  9. Lo scontrino deve contenere le seguenti informazioni: il numero dello scontrino, la data e l'ora del passaggio del casello, il luogo di entrata e di uscita dall'autostrada e la categoria del veicolo. Nel caso in cui il cliente sia un utente del sistema ENC ha il dovere di inviare, entro il periodo indicato, via fax o e-mail un resoconto scannerizzazo dal quale siano evidenti le transazioni e le informazioni sopra descritte.
  10. Ogni scontrino puo essere rimborsato solo una volta. Gli scontrini della stagione 2014 possono essere rimborsati al cliente solo nella stagione 2015 ma non nella stagione 2016. Con il rispetto dei requisiti che saranno validi per il 2016 al cliente possono essere rimborsati gli scontrini della stagione 2015.
  11. Il rimborso spese dei pedaggi, in linea di principio, riguarda un veicolo ogni 5 persone per una richiesta di prenotazione di alloggio privato. Nel caso la prenotazione sia per 6 o piu persone, il numero di persone nella prenotazione si divide per 5 e il risultato si arrotonda per eccesso (es. nel caso di 11 persone nella prenotazione il calcolo e il seguente: 11/5=2,2; che vuol dire che il cliente ha diritto al rimborso per 3 automobili).
  12. Se il numero di persone nella richiesta di prenotazione nella stagione 2015 è diverso dal numero di persone nella richiesta di prenotazione per la stagione 2014 il rimborso verra effettuato nel seguente modo:

    • se nella stagione 2014 la prenotazione è stata fatta da 6 o piu persone che hanno viaggiato con piu vetture, e nella stagione 2015 è stata fatta la richiesta di prenotazione per 5 persone (una vettura), verranno rimborsate le spese dei pedaggi solo per una vettura;
    • se nella stagione 2014 la prenotazione è stata fatta da 5 persone o meno (una vettura), e nella stagione 2015 è stata fatta la richiesta di prenotazione per 6 o piu persone (2 o piu vetture), nella stagione 2015 verranno rimborsate le spese dei pedaggi solo per una vettura, e nella stagione 2016 verranno rimborsate le spese dei pedaggi per due o piu autovetture.
  13. Se i clienti della stagione 2014 vanno in vacanza come gruppo (es. 9 persone) e se l'intestatario della prenotazione non andrà  in vacanza nel 2015 è necessario che i suoi compagni del viaggio che andranno in vacanza nel 2015 indichino nella richiesta di prenotazione del 2014 il loro nome e il loro indirizzo e-mail per poter usufruire del rimborso spese dei pedaggi autostradali nella stagione successiva.

    In tal caso, il compagno di viaggio avrà  nella stagione 2015 diritto allo sconto per i clienti abituali e diritto al rimborso spese dei pedaggi autostradali. Anche in questo caso si applicherà  lo stesso principio: es. se nella stagione 2014 in vacanza vanno solo 9 clienti, hanno diritto al rimborso per due vetture secondo questo calcolo: 9/5=2 vetture. Se nella stagione 2015 partono più clienti che nella stagione precedente (es. 15 persone) e se la registrazione viene fatta con un altro nome (perché l'intestatario della prenotazione originale non e con loro), il cliente ha diritto al rimborso per tutte le vetture della prenotazione originale (9/5=2 autovetture) a condizione che l'intestatario della prenotazione originale abbia dato al cliente il suo scontrino. L'intestatario originale della prenotazione della stagione 2014 in questo modo perde diritto al rimborso spese.

Adriatic.hr
Poljička cesta 26
21000 Split, Croazia
tel: +385 21 456-456
fax: +385 21 456-789
gsm: +385 91 234-5641
e-mail: info@adriatic.hr
C.F.: 16364086764
ID: HR-AB-21-020038491
Versamento protetto dal sistema crittografico SSL
Generiranje: s | XML: s | PHP: s
Memorija: MB | Host: | XML Service(0)
Adriatic.hr usa i cookies per gestire alcune funzionalità sulla navigazione. Utilizzando il nostro sito web, accetti l'utilizzo dei cookies. Altro...... Chiudi