Croazia
+385 21 456-456
Parliamo italiano
Lun - Sab
08:00h - 22:00h
Dom
08:00h - 22:00h

Ciclismo in Croazia | Percorsi ciclistici sulle isole dalmate

Print Pubblicato: 02/02/18
Ciclismo in Croazia | Percorsi ciclistici sulle isole dalmate

Il ciclismo è una delle attività più popolari durante la vacanza. È ideale per visitare i luoghi più piccoli, non spendendo benzina e non inquinando l'ambiente, allenandovi allo stesso tempo.
Perfetto, vero? Tra l'altro, il ciclismo vi permette di conoscere meglio lo stesso luogo, le sue attrazioni naturali e storiche, ed è molto più facile fermarsi nei ristoranti e nei bar, dove potete riposarvi e rilassarvi un po' prima della prossima tappa del vostro viaggio.
Oltre a ciò, potete scoprire qualche gemma nascosta, che non è presente nelle guide turistiche, come p.e. delle baie nascoste, che abbondano lungo l'Adriatico.
Per voi abbiamo stilato una lista di sentieri ciclistici su tre isole dalmate – Brač, Hvar e Vis. La maggior parte di essi sono segnati, alcuni però non lo sono.
Potete noleggiare le biciclette direttamente in sito, però le potete anche trasportare via traghetto. Comunque, tenete presente che il trasporto delle biciclette nel traghetto è a pagamento, quindi non dimenticate di controllarne il prezzo, quando comprate i relativi biglietti.
Continuate a leggere e scoprite con noi i migliori sentieri ciclistici sulle isole dalmate.


Brač

L'isola di Brač ha circa 25 sentieri ciclistici. Tra di essi, il sentiero più lungo, staza sv. Jurja (il sentiero di San Giorgio), è lungo circa 180 chilometri e si estende per tutta l'isola, partendo da Supetar. Questo sentiero è anche tra i più impegnativi sull'isola, per cui coloro che si presentano nell'ufficio turistico di Supetar con la "prova" del percorso fatto vengono premiati con il diploma di "King of Brač" (il re di Brač)!

Se preferite un sentiero più semplice e più facile, scegliete allora il sentiero staza sv. Roko (San Rocco) che vi porta lungo il mare - dal centro di Supetar, tramite Mirca, fino a Sutivan. Il sentiero è lungo 14,1 chilometri, dei quali una parte è asfaltata, e l'altra è in macadam. Insomma, è ideale per famiglie con bambini. Godetevi del giro e della magnifica vista, non dimenticando di fare delle pause per fare il bagno nelle baie circostanti, che vi conquisteranno con la loro bellezza intatta.

Agli amanti di storia piaceranno sicuramente i sentieri tematici che fanno parte di Sutivan.
Il sentiero Tramuntana vi porta dal centro di Sutivan alla collina di San Rocco, dove si trova l'omonima chiesa dal 17. secolo e le catacombe - le tombe sotteranee. Il sentiero passa anche per Bobovišća, sul mare, dove si trova l'antica casa del famoso scrittore croato Vladimir Nazor. Un po' più avanti dal pittoresco posto di Lozišće vi è il ponte dell'imperatore Francesco Giuseppe I d'Austria. Il picco del vostro giro sarà decisamente la vista dall'altipiano Smrčja, dal quale la vista dà sul lato nord-ovest dell'isola. L'ultima parte del sentiero è la discesa (il sentiero è qui in macadam) fino a Sutivan.

Se vi sentite sicuri e siete ben allenati, cercate di superare il 109 chilometri lungo sentiero asfaltato Medulla, che inizia da Milna, il paesino dei pescatori sul lato ovest dell'isola, passa per Lozišće, Dračevice e Nerežišća, come pure vicino al picco più alto dell'Adriatico, Vidova gora. Poi, il sentiero discende fino a Bol, passando poi per Selce e Sumartin fino a Povlja. Il tempo previsto che occorre per fare tutta questa strada è intorno a 5 ore e 30 minuti.

Se non avete portato la propria bicicletta, la potete noleggiare a Milna, Sumartin o Bol.

Dove soggiornare sull'isola di Brač?
case e appartamenti per famiglie con bambini
alloggio di tipo robinson
appartamenti con tre camere da letto



Hvar

L'isola di Hvar è tra le mete turistiche più gettonate della Croazia. Un'ottima offerta di enorme qualità, sia dell'intrattenimento, sia degli alloggi e servizi lussuosi, un grande numero di ore di sole (2724 ore di sole annuali!) e, certamente, le immancabili spiagge di ghiaia attragono ogni anno folle di turisti in cerca di una vacanza perfetta. Però, Hvar ha un altro asso nella manica: è la destinazione ideale anche per i ciclisti. Il terreno di questa isola della Dalmazia centrale, collinare e ripido, è più adatto alle mountain bikes (mtb).

Noleggiate la vostra bicicletta in vari posti nella città di Hvar o a Stari Grad e siete pronti per la vostra bellissima avventura, scoprendo le bellezze di Hvar su due ruote.

I sentieri ciclistici sull'isola di Hvar che vi possiamo raccomandare sono i seguenti:

Il sentiero Purkin kuk inizia nel parco della città di Stari Grad. Poi, si passa accanto al porto dei traghetti, dopo di ciò si gira verso Velo Grablje.
Se decidete di fermarvi un po' più a lungo in questo piccolo posto circondato dalle colline e dagli uliveti, vi incanterà con la bellezza delle sue case in roccia che sembrano congelate nel tempo.
Segue poi la parte più difficile - l'ascesa verso san Nicola, il punto più alto dell'isola (626 m). Una volta arrivati lì, vi potete riposare e godervi la vista sul mare che vi si presenterà.
Si discende poi verso il sud, dove c'è il paesino Dol, passando per Starigradsko polje (la pianura di Starigrad, protetta da UNESCO) e, alla fine, si torna a Stari Grad. Il tempo che impiegherete per questo sentiero, lungo 21,5 chilometri, è un po' meno di due ore.

Il sentiero ciclistico Kabal, che prende il nome dalla penisola Kabal che attraversa, e un sentiero collinare lungo 24,7 chilometri. Come pure il sentiero Purkin kuk, anche questo sentiero inizia nel parco di Stari Grad.
Partendo da lì, si va nella direzione nord, verso il paese Rudina. Da lì, si gira per la strada in macadam che porta fino alla penisola Kabal.
Qui la strada si divide in due parti, embedue portano a due parti opposti della penisola. In questa parte del sentiero, sfruttate l'opportunità per esplorare le numerose baie nascoste. Non dimenticate di portare con sè il costume da bagno ed un asciugamano.
Al ritorno da Stari Grad, il sentiero passa per il lungomare davanti all'albergo Arkada, e finisce vicino all'ufficio turistico della città.
Il tempo previsto per questo sentiero e di un'ora e 45 minuti.

Dove soggiornare sull'isola di Hvar?

case e appartamenti per una vacanza tranquilla
case e appartamenti per famiglie con bambini
alloggio privato che dista fino a 50 metri dal mare



Vis
L'isola più distante della Dalmazia è una gemma nascosta, perfetta per i turisti. Un isolamento politico quasi cinquantenne, ma anche l'isolamento geografico, hanno contribuito parecchio alla bellezza della natura intatta di Vis.
Nonostante ciò, negli ultimi dieci anni Vis si sta sviluppando come una destinazione attraente per tutti i turisti desiderosi di pace e tranquillità. Un ruolo significativo in tutto ciò ha anche il ciclismo.
Il paesaggio collinare di Vis, i vigneti enormi, i percorsi in macadam e le pittoresche case mediterranee sono molto accattivanti per ogni ciclista avventuriero.
Vista la scarsità del traffico, sull'isola di Vis si può ciclare anche lungo le strade asfaltate.

Il sentiero ciclistico lungo 20 chilometri si estende dalla città di Vis dove attracca il traghetto, passando poi per il belvedere Prisma (vi è un'ascesa) fino alla collina Križ, sotto la quale c'è la pianura Velo Poje.
Il sentiero poi discende lungo la vecchia strada fino a Lokva dove si passa accanto ad un piccolo lago. Segue poi un'altra discesa fino alla baia Milna dove i ciclisti possono godere delle belle spiagge, ideali per la vacanza ed un bel tuffo nel mare.
Questo sentiero è adatto a tutti i tipi di biciclette.

L'altro sentiero che potete seguire è molto simile al primo. La differenza è che, quando si arriva fino a Lokva, si gira verso Komiža (seguendo le indicazioni stradali) dove vi porta la vecchia strada.
Girate anche a Marine zemlje e passate per il paesino Žužeca (sotto il quale ci sono la famossisima baia uvala Stiniva e le baie Vela e Mala Smričevica) sulla strada che porta lungo Dračevo polje e vi porta verso Podšpilje.
Dopo di ciò, discendete fino ad arrivare a Komiža , da dove si estende la vista sulla baia di Komiza. Se non vi stancate a questo punto, girate per la strada che porta a Vis e salite sulla cima sveti Mihovil per riposarvi un pochino, prima di fare la discesa finale. lungo la strada fino al porto dei traghetti a Vis.

Sull'isola potete noleggiare la bicicletta nella città di Vis, in una delle rent a bike agenzie, i cui impiegati saranno lieti di aiutarvi a scegliere la migliore bici per voi.

Dove soggiornare sull'isola di Vis?
appartamenti che distano 100 metri dal mare
appartamenti con il WiFi e vista sul mare


10 consigli per i ciclisti in Croazia:

1. Il casco è obbligatorio.
2. Portate il cibo e tantissima acqua (specialmente in estate), che dovreste bere prima della partenza, durante e dopo l'arrivo alla fine del sentiero.
3. Scegliete solo quei sentieri e percorsi che sono adatti alla vostra forma fisica.
4. Se siete in un gruppo, guidate uno dietro l'altro.
5. Non mettete le cuffie.
6. Rispettate e state attenti alla segnaletica stradale.
7. Se siete in strada, mantenete la giusta distanza dalle macchine.
8. In estate, proteggete la pelle con una crema protettiva SPF.
9. Lasciate le vostre biciclette solo nei posti previsti.
10. Le biciclette non possono essere trasportate nei catamarani, è possibile farlo solo nei traghetti.




Categorie


Novità

Iscrivetevi nel club di Adriatic.hr perché:

  • ricevete le offerte esclusive
  • scoprite per primi le nostre offerte
  • cogliete per primi i nostri vantaggi
Live Chat Come possiamo aiutarLa?
Adriatic.hr usa i cookies per gestire alcune funzionalità sulla navigazione. Utilizzando il nostro sito web, accetti l'utilizzo dei cookies. Altro... Chiudi
4.6 / 116 recensioni Adriatic.hr - Google Reviews